coltivareorto.org

Coltivare l'orto personalmente può garantire anche una salute maggiore rispetto alle verdure coltivate nelle serre!

coltivareorto.org
In un clima dove la modernità e il progresso, fanno da padrona, nei nuclei familiari dove si bada alla salute, all’economia e al benessere sociale, sta prendendo vita, se così vogliamo chiamarlo, una sorta di rinascita dell’autoproduzione e delle vecchie tradizioni, in modo particolare nelle grandi metropoli. Oggi, più che in passato, gli argomenti del giorno sono sicurezza e genuinità, ecco perché sempre più persone creano un piccolo orticello dietro casa. La creazione e la cura attiva di un orto, è molto vantaggiosa sull’economia familiare, in quanto, anche se marginalmente riduce l’acquisto di ortaggi, e naturalmente aiuta anche nello scaricare lo stress accumulato nelle nostre faticose giornate di lavoro.



Un vero e proprio toccasana per la nostra salute, in più da come è universalmente riconosciuto, mangiare ortaggi e verdure di stagione è estremamente importante per una dieta equilibrata, in più gli alimenti maturati normalmente selle piante hanno certamente più sostanze nutritive e vitamine utili per affrontare il caos di tutti i giorni. Certamente utilizzare questi alimenti non cambia radicalmente la vita, ma può aiutare a viverla in modo migliore. Questo è uno dei benefici che vi può dare il coltivare l'orto



La creazione di un orto non è un passo difficile, in quanto si necessita solo di uno spazio adatto di circa 40 mq, fornito di recinzione, degli attrezzi che normalmente si utilizzano in giardino, vanga, zappa, rastrello, ancor meglio se si possiede quale mezzo a motore per facilitarsi il lavoro. Per quanto riguarda , poi, la semina, questa è possibile tutto l’anno, a patto che sia della stagione in cui ci si trova, per esempio se si è in estate, è possibile piantare zucchine, melanzane, peperoni e tutte le piante aromatiche; invece, nel periodo invernale, si possono piantare broccoli e cavoli, ma con resa inferiore, invece se è riparato dal freddo e il clima al suo interno è controllato, ci si possono piantare anche piante di non stagione, ma questo è sconsigliato, in quanto il nostro intento con la creazione di un orto è proprio quella di mangiare in modo più naturale e attinente con la natura.

segnala ad amici  

coltivare l'orto

ortoMARZO Ci raccomandiamo di eseguire zappature regolari, essenziali per coltivare l'orto in modo corretto. Seminare con cura e dedizione in un cassone riscaldato i pomodori. Seminare all’aperto le fave... vai a : coltivare l'orto

Concimazione e Fertilizzazione

concimazioneSu Concimazione e Fertilizzazione, i fertilizzanti sono quella categoria di prodotti utilizzati nell’agricoltura, per rendere il terreno adatto alla coltivazione. Una grande famiglia di prodotti f... vai a : Concimazione e Fertilizzazione

Giardino

GiardinoSenza ombra di dubbio il rapporto che intercorre tra il giardino e l’ambiente va decisamente di pari passo, visto che ci sono diversi elementi che permettono di condizionare notevolmente l’aspetto fin... vai a : Giardino

Lavori nell'orto

ortoI lavori nell'orto sono indubbiamente tra i più faticosi, si contende insomma il primato con il lavoro in fabbrica. E' però al primo posto per quanto sia affascinante. Rende gli uomini creatori di un ... vai a : Lavori nell'orto

orto biologico

ortoGli antichi egizi inventarono gli orti botanici. Giardini che avevano lo scopo di ospitare piante ed erbe a scopi curativi, giardini costruiti vicini a delle biblioteche in cui poter subito catalogare... vai a : orto biologico

pomodoro

pomodoroSui libri di storia sono citate tutte le rivoluzioni avvenute dall'inizio del mondo ad oggi. Si parla della Rivoluzione Francese, di quella napoletana, di quella industriale, di quella globale...eppur... vai a : pomodoro